Telefono: 0490996900 Fax: 0498791700 __ pdic845007@istruzione.it __ via V. Bachelet, 12 35020 Saonara (Padova) Italy

Indirizzo musicale

Decreto_assegnazione_alunni_strumento_musicale_2021-2022.pdf.pades

“Dove le parole non arrivano… la musica parla.”
Ludwig Van Beethoven

INFORMAZIONI GENERALI

L’Istituto Comprensivo di Saonara, all’interno della Scuola Secondaria di I grado ha attivato il corso ad Indirizzo Musicale per l’insegnamento di quattro strumenti:

saxofono                            pianoforte  

percussioni          chitarra     

PERCHÉ ISCRIVERSI AL CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE?

La musica e la sua evoluzione linguistica hanno avuto, e continuano ad avere, nel loro divenire, frequenti momenti di incontro con le discipline letterarie, scientifiche e storiche. L’indirizzo musicale richiede quindi che l’ambito in cui si realizza offra un’adeguata condizione metodologica di interdisciplinarità: l’educazione musicale e la pratica strumentale vengono così posti in costante rapporto con l’insieme dei campi del sapere. […] Sviluppare l’insegnamento musicale significa fornire agli alunni, destinati a crescere in un mondo fortemente segnato dalla presenza della musica come veicolo di comunicazione, spesso soltanto subita, una maggiore capacità di lettura attiva e critica del reale, una ulteriore possibilità di conoscenza, espressione e coscienza, razionale ed emotiva, di sé”. (dall’allegato “A”, Programmi di insegnamento dello Strumento Musicale nella Scuola Media, Decreto Ministeriale n. 201 del 1999).

Da molti anni gli esperti di pedagogia hanno dimostrato l’importanza della musica nell’educazione dei giovani in quanto permette un armonioso sviluppo psicofisico, contribuisce a migliorare le relazioni tra coetanei, potenzia la loro intelligenza e sviluppa la creatività.

La frequenza del Corso ad Indirizzo Musicale, promuove molteplici occasioni di scambio, d’incontro e di partecipazione a manifestazioni musicali che ampliano l’orizzonte formativo degli alunni e il loro bagaglio di esperienze, favorendone una sana crescita sia culturale che sociale ed una significativa maturazione complessiva dal punto di vista artistico, umano ed intellettuale.

Padroneggiare uno strumento musicale è un’attività complessa che comporta l’esercizio di numerose capacità: lettura, controllo dei movimenti, memoria, espressione, calcolo, contenimento dell’emotività, orientamento dell’attenzione. La musica d’insieme, inoltre,  è un’attività che permette di trasmettere e rendere evidente, l’efficacia delle regole di collaborazione, socializzazione e coesistenza civile, perché il risultato finale dell’esecuzione è legato alla positiva partecipazione di tutti e all’armonizzazione delle diverse competenze acquisite.

Lo studio della musica, effettuato nel corso ad Indirizzo Musicale, resterà certamente un’esperienza altamente formativa per tutti gli alunni e, per chi lo desideri, sarà il percorso ideale per poter accedere ai licei musicali e ai Conservatorio di Musica.

Il Corso ad Indirizzo Musicale si prefigge non solo di guidare gli alunni alla conoscenza e all’uso del linguaggio musicale, sviluppando le attitudini dei singoli, ma, secondo un’ottica più ampia, mira a preparare i discenti ad usare il linguaggio musicale quale importante mezzo per esprimere sentimenti e stati d’animo attraverso l’arte dei suoni (vincendo inibizioni e timidezze) e per meglio organizzare e condurre in maniera armoniosa qualsiasi altra esperienza umana e sociale.

L’attività di musica d’insieme, inoltre, porterà alla creazione di un’orchestra d’istituto che potrà esibirsi in concerti pubblici, manifestazioni, dimostrazioni didattiche, gemellaggi con altre scuole, rassegne e concorsi.

ORARIO DELLE LEZIONI

Il corso prevede, oltre l’orario di 30 ore una lezione pomeridiana di strumento ed una di musica d’insieme. Gli orari delle lezioni sono stabiliti dalla scuola, tenendo conto delle esigenze legate alle attività scolastiche pomeridiane e personali.

COME CI SI ISCRIVE?

All’atto dell’iscrizione nella scuola secondaria di primo grado gli alunni che desiderino frequentare il corso musicale, dovranno farne richiesta compilando l’apposita area del modulo di iscrizione online ed indicando la scelta degli strumenti in ordine di preferenza.

L’iscrizione è aperta anche agli utenti provenienti da altri Istituti Comprensivi.

DOPO LA DOMANDA D’ISCRIZIONE SI È AUTOMATICAMENTE ISCRITTI AL CORSO?
Per essere ammessi al Corso bisogna superare una semplice prova orientativo – attitudinale che terrà conto della predisposizione fisica e musicale, delle preferenze individuali dell’alunno e della disponibilità di posti, essendo, una sola, la sezione nella quale è presente il corso musicale. L’esito di questa prova porterà alla creazione di una graduatoria che determinerà l’ammissione al corso musicale in caso di numero di iscrizioni superiore ai posti disponibili. In base alla graduatoria verrà anche assegnato lo strumento; nel caso in cui le richieste non siano equamente distribuite tra i quattro strumenti presenti nel corso, l’assegnazione potrebbe non coincidere con le preferenze espresse nella domanda.

Si ricorrerà, inoltre, alla graduatoria per eventuali casi di rinuncia, trasferimenti che dovessero determinare la costituzione di nuovi posti liberi, ma solo prima dell’inizio dell’anno scolastico.

L’indirizzo musicale si configura come specifica offerta formativa per cui, all’atto dell’iscrizione, diventa a tutti gli effetti curricolare. Tenuto conto dell’attuale normativa, non è possibile cambiare lo strumento musicale assegnato o ritirarsi dalla frequenza durante il triennio. L’iscrizione prevede la frequenza per l’intero triennio; non sono dunque previste rinunce o ritiri, se non per casi di specifica gravità valutati singolarmente dal consiglio di classe e dal Dirigente Scolastico.

Al momento dell’iscrizione online è necessario graduare i quattro strumenti, in ordine di preferenza.

PER  ISCRIVERSI AL CORSO È NECESSARIO SAPER SUONARE UNO STRUMENTO?

Non è necessario. La prova, infatti, non prevede l’utilizzo dello strumento musicale. Le attitudini musicali e fisiche possono essere verificate anche negli alunni che non studiano o non hanno mai suonato uno strumento musicale.

CHI  SONO GLI INSEGNANTI DI STRUMENTO MUSICALE NELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO?

I corsi sono tenuti da docenti laureati al Conservatorio, con esperienze didattiche e concertistiche.

A BREVE, IN QUESTA PAGINA, SARANNO COMUNICATE LE DATE DELLA PROVA ORIENTATIVO – ATTITUDINALE


Istituto Comprensivo di Saonara © 2017
Font Resize
Contrast